giovedì 29 marzo 2007

Arcepedia

12 commenti:

Tam ha detto...

Frazioni

San Giovanni Battista, Prosano, Avacelli, Castiglioni, Colle Aprico, Magnadorsa, Montale, Piticchio, San Ginesio di Arcevia, Santa Apollinare, Ripalta, Nidastore, Loretello, San Pietro in Musio, Palazzo, Caudino, Costa, Santo Stefano

Beh, certo... Dopo aver letto una sfilza di cotante insignificanti frazioni, non trovarci il nome di S. CROCE mi solleva. S. Croce sempre avanti, tutto il resto è feccia.

Anonimo ha detto...

Anche il Fugiano è a parte...giustamente.

pulcino_da_combattimento ha detto...

il bello di wikipedia è che anche capomaggio o, che ne so, gennaretto, con una connessione internet e con una iscrizione a wikipedia possono modificare a loro piacimento le informazioni scritte, o aggiungerne di nuove. tanto per intenderci, potresti anche scrivere che S Croce regna sovrana sulle frazioni di arcevia, però poi io lo modificherei a mia volta scrivendo circa le avventure di un tiranno in quel di S.G.Battista (io) che si diverte a fare la pipì dal terrazzo per cercare di battere il record di gittata di urina (ora fermo a 115 metri e detenuto dal tedesco Ludwig Schiller)

lordpando ha detto...

chi ha messo una pagina su Avacelli?!
vanno bene la libertà e la democrazia di wikipedia, ma permettere a qualcuno di scrivere una pagina su Avacelli mi sembra un pò una esagerazione...

pulcino_da_combattimento ha detto...

infatti si... avacelli... come direbbe Berina "LavaCelli"

SanRoccoConnection ha detto...

Mi sa che ora integro il testo su Avacelli, che trovo sinceramente lacuonoso. "Essa è senza dubbio uno dei luoghi più sperduti ed ancestrali della terra. Popolata da tribù di cacciatori-raccoglitori è dominata da un enorme totem a forma di videopoker. Gli uomini cresciuti all'ombra delle sue CERQUE secolari sono rozzi, primitivi ed aggressivi. Fermi ad uno stadio di sviluppo primitivo essi mangiano carne cruda, girano seminudi per la boscaglia e parlano una lingua elementare composta da suoni molto simili al grugnito di un cinghiale in una notte di mezza estate. L'afabeto similcuneiforme in uso presso queste popolazioni è molto probabilmente stato importato da un uomo del villaggio finito chissà come su un pulmino di Bramucci che dopo mesi e mesi di deriva lo ha condotto fino alla scuola Media A. Anselmi di Arcevia. Gli studiosi sono concordi nel teorizzare che l'uomo sia stato ingannato dalla livrea blu del mezzo, probabilemnte durante una battuta di caccia al pavone (di cui sono ghiotti gli anziani). E' quasi certo,inoltre, che al suo ritorno egli abbia condotto con se anche uno zippo e del gel, che, a giudicare però dalle incisioni rupestri scoperte recentemente dallo studioso Franco-Americano K.Hudso Foquis, vennero utilizzati rispettivamente per la depilazione femminile e per la preparazione delle vivande. Ancora oggi comunque le donne del villaggio usano cospargersi di olio di motore ed indossare pezzi di vecchie golf per rendersi più sessualmente appetibili ai maschi. Tra questi è invece considerato segno di grande virilità saper recitare a memoria la formazione del Milan 2001/02." Tutto il resto è noia (o forse civiltà).

Bramucci ha detto...

non capisco cosa c'entro io. e nemmeno cosa centro.

Lario3 ha detto...

Un plauso ad Arcevia :-D

Grazie per il commento, CIAO!!!

lordpando ha detto...

Approvo l'arricchimento della pagina su Avacelli...
Finalmente qualcuno che ci capisce di contado...

Tamas ha detto...

Santa Croce non c'e' perche' non e' una frazione, e' una localita' di Costa. [la] Costa domina. Scusate per la mancanza degli accenti, ma in Montenegro gli accenti sono da sempre sacrificati al Dio Menolascina per ottenere buoni raccolti di prugne.

Tam ha detto...

No, no, no... Le tue considerazioni puoi tenertele in Montenegro. S. CROCE non c' è perchè è un' entità superiore e lo sanno anche i sassi. Anche i canetti randagi vi trovano rifugio, accoglienza, cibo ed amicizia. E dovresti saperlo visto che sei mezzo Santacrocense (ma ci va per caso la "i" tra la "c" e la "e"?) pure tu!!! W SCROCE!!

Alessia ha detto...

Avacelli e' proprio un bel posto!!!Non me lo toccate per carita'...Per quanto riguarda S. Croce avrei qualcosa da ridire.....