sabato 1 marzo 2008

www.ansa.cani.it

7 commenti:

Simone ha detto...

Sto scrivendo qualcosa sulle truffe..

Kirby è uno scandalo!
All'interno si snodano organizzazioni come una vera e propria setta.
Per fortuna abbiamo la rete, e attraverso questa, possiamo far sì che la gente non caschi piu in queste schifezze di truffe che cercano di sfruttare precari, illudendoli e prendendoli a calci nel culo.

Basta cercare su Google: Kirby truffa.
Trovere molto materiale..
e, a chi interessasse, ogni giorno continuo a scrivere cronologicamente tutto quello che mi è successo nella mia esperienza con la Kirby.
Se hai avuto a che fare col Kirby(sia da acquirente o da venditore), o vuoi dire la tua.. vieni a raccontare!

Questa gente gioca con il precariato, si diverte con persone che non hanno mai avuto possibilità lavorative valide. Questa gente è molto pericolosa, è necessario fare molta attenzione. Abbiamo il diritto di sapere. Dobbiamo sapere chi sono!

BUON BLOG!
Simone
www.cubodirubik.ilcannocchiale.it

pulcino da combattimento ha detto...

mmmh... ho dato una occhiata alla kirby-truffa... temo che parecchie persone l'abbiano presa là, dove non batte il sole.
e non sto parlando delle ascelle.

metalmeccanico ha detto...

Che è successo alla piazza di sBlog? Che fine ha fatto quel libero spazio di espressione di alcolisti? Ora dove scriverò i miei pensieri da ubriaco?

Tommaso ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tamas ha detto...

Che fine ha fatto Carmen Sandiego?

arx ha detto...

E' in Amazzonia, forse in Patagonia, è in Perù o a Timbuctù, non lo sai neanche tu...

Anonimo ha detto...

salve, anche se a distanza di tempo vorrei dare la mia testimonianza in merito alla kirby.io vivo a Palermo e qui come si sa di lavoro ce ne davvero poco (di quello serio intendo), da quando mi sono diplomata ad oggi (ho 28 anni)ho ricevuto decine e decine(letteralmente)di chiamate che mi offrivano un lavoro.nello specifico, sono stata contattata da 3 aziende diverse, concessionari kirby.in tutti e tre i casi mi si offriva un posto nel call center per fissare appuntamenti, ed ho provato la prima volta, rendendomi conto dell'errore quando nell'istruirmi cercavano di farmi convincere le persone a fissare un appuntamento anche se si trovavano in fin di vita,(avevo bisogno di lavorare ma nn intendevo imbrogliare gente innocente, mi sentivo in colpa dopo aver solo sentito che dovevamo insistere fino all'esaurimento, figuriamoci dopo aver visto una telefonata dimostrativa dell'istruttore che ha estorto un appuntamento ad una mamma che era in piena crisi con i bambini urlanti e che ha accettato per poter riagganciare il telefono);la seconda volta ho provato con un altro concessionario, perchè il nome era diverso quindi nn avevo collegato le due aziende,in cui mi veniva proposto un lavoro nel call center per trovare ragazzi per il call center cioè reclutamento, anche in quel caso era difficile convincere chiunque perchè ormai tutti conoscevano il tipo di ingranaggio poco serio;l'ultima volta era il 3°concessionario quindi un terzo nome che non conoscevo e lì appena ho saputo il nome del prodotto sono andata via senza perdere 1minuto di più.Le truffe nn riguardano solo i potenziali clienti ma anche i potenziali lavoratori che disperati si avvicinano a queste aziende poco serie.grazie dell'opportunità.spero serva a tutti coloro che verranno contattati.ciao rita

24 febbraio