domenica 12 ottobre 2008

E tu che fai? Non vieni?


25 ottobre 2008, Giornata dello Sbattezzo


Alle vostre libere coscienze la decisione.
E per il "regolamento" per sbattezzarsi cliccate qui.

7 commenti:

fragoluzza ha detto...

addirittura!!
non basta non andare più in chiesa? in teoria, per essere un "cristiano" ci si dovrebbe comunicare e/o confessare almeno una volta l'anno... altrimenti la tua "cristianità" decade automaticamente.
o una cosa del genere... non credevo ci fosse bisogno di un atto burocratico...

Anonimo ha detto...

Comunicare e/o confessare una volta l'anno!? La tua cristianità decade!?! Ma ragazzi, ci rendiamo conto di cosa stiamo dicendo?? Non è mica il club degli editori....

tamas ha detto...

Io appoggio la sovranità di Santa Madre Chiesa contro queste stronzate esibizioniste. Se l'Europa ha un'identità e una cultura, lo dobbiamo al 99% alla Chiesa Cattolica. Inoltre il Papa che c'è adesso è un finissimo intellettuale e non uno stupido fascista polacco, e si veste anche con gran gusto.

fragoluzza ha detto...

ok mi sono espressa malissimo... però un "buon cristiano" per essere tale DEVE confessarsi e/o comunicarsi almeno una volta l'anno... giuro, non è una stupidaggine... non è che "decade" (ripeto mi sono espressa male) ma se non lo fai non sei un buon cristiano! e non mi dire che queste cose non esistono perchè ho speso metà della mia vita in una parrocchia a fare catechismo!!! :D
anche i bei vestitini del papa (che costano un botto) sono retaggio di una lunga tradizione... alla faccia del voto di povertà... dillo ai missionari quanto è bello e facile essere "finissimi intellettuali"!!! APRITE GLI OCCHI!!!

arx ha detto...

Oggi, in fila dal dottore, leggevo "Dio e l'impresa scientifica" di Claude Allègre.
L'autore analizza i rapporti tra scienza e religione in ogni epoca storica e in società molto diverse tra loro (Tra l'altro ho avuto la conferma che prima dell'invasione cinese in Tibet, la maggior parte della popolazione stava molto peggio).
Si concentra in particolare sui periodi in cui la Chiesa Cattolica (e non solo) tenta di screditare i sostenitori di tesi contrarie alla Bibbia: Galileo (eliocentrismo), Hutton (età della terra), Darwin (evoluzionismo), ecc...
Tutta roba che comunque si esaurisce al massimo nel primo dopoguerra.
Arrivato ad un capoverso, e visto che stavo per essere chiamato, apro il city, e che ti vedo in seconda pagina?
Suonava più o meno così "Benny XVI denigra la scienza e sostiene che sia volta solo a fare soldi e a minare la solidità della fede"

metalmeccanico ha detto...

Io sono felicemente ateo, ma non sento il bisogno di sbattezzarmi. Anche perché in questa mia condizione di eretico border-line posso godermi, quelle poche volte l'anno (natale, matrimoni, pasque, ecc), la sfacciataggine di tutto quel genere umano che in chiesa chiede perdono dei propri peccati e una volta fuori torna a deliziare il mondo ( e il creatore) con pensieri, opere ed omissioni di sublime malvagità.

lucri ha detto...

ciao tommaso e amici di tommaso!
stasera ho aperto un blog anche io con dei miei amiconi...
si, già si preannuncia pessimo, però..
insomma, non so ch devo dirvi, se volete fate un salto, anche per qualche consiglio, visto che siete così esperti.
tanti saluti.
mi raccomando non studiate troppo
p.s. ah, è our-blogghe.blogspot.com
sì lo so, è veramente brutto, verrà cambiato..noi adolescenti non abbiamo più fantasia.