mercoledì 17 maggio 2006

Qualcosa di più originale

Se invece di cercare un individuo talmente paccaciocchi [(o, per usare un francesismo, sbregamadeaux (pronuncia sbregamadò)] da essere paragonato a chuck norris facessimo il contrario?
Per esempio: "Cardinali è talmente umile che quando si guarda allo specchio saluta" oppure " Il figlio di Cesira (uomo umiltà incontrastato in tutte le precedenti edizioni) passeggia lo stesso col guinzaglio in mano per cercare di illudere coloro a cui piaceva il suo cane che sia ancora vivo" o ancora "Quando taglia i capelli Lopez chiede il permesso a uno per uno"

Diamoci una smossa, questo imberbe blog sta già prematuramente morendo. Perciò commentate, commentate, commentate, postate, postate, postate, esistete, esistete, esistete. Tutti/e

8 commenti:

Tamas ha detto...

Sono ancora sotto sciòc. Ho appena messo in figa una fuga (o viceversa, non ricordo bene), seguendola dalla stazione fino a casa a due metri di distanza, per meglio guardarle il culo, ignaro che abitasse nella mia stessa casa. Le ho aperto la porta, ha detto "grazie" e si è lanciata per le scale sorpassando gatlin e zurbriggen. Sono così terrorizzante?

Per cui sul post posso solo dire che: all'Uomo Acasa passa così poco che il conto alla rovescia a San Silvestro inizia a farlo alle 13.30. Utilizzando i nanosecondi.

arx ha detto...

Tino è talmente complessato che quando Daniela gli porta la colazione a letto lui le tira il caffè ancora bollente, sorridendo.

arx ha detto...

Maurizio è(ra) così ciccio che Arcevia è localizzata dai satelliti come 'Zona Paolinelli'

Tamas ha detto...

Gara Piccolo è talmente irritante che quando ha giocato a calcetto contro l'India Madre Teresa e Gandhi sono stati espulsi per fallo su di lui.

Tamas ha detto...

Gara Piccolo è così irritante che fa incazzare anche le creme per la pelle.

arx ha detto...

Il bus è così goffo che una volta sull'autobus s'è pistato da solo

arx ha detto...

Il cane dello zio è così complessato che quando Bart ha inculato una salsiccia a Biancì ha fatto la spia agli sbirri

pulcino_da_combattimento ha detto...

Tino è così complessato che quando uno ha tentato di sorpassarlo con la macchina, lui lo ha ostacolato e poi ha preso il portafoglio dalla tasca agitandolo fuori dal finestrino urlando: "ognuno tira fori quello che c'ha, io ri sordi, te e corna". Tutto ciò per permettersi di raccontare in prima persona quella squallida barzelletta.